2K annuncia le 12 squadre WNBA che partecipano a NBA 2K20

NBA2k20 wnba

2K ha annunciato oggi che tutte le 12 squadre WNBA stanno per fare il loro debutto in NBA 2K20, ultima edizione della serie di videogiochi NBA più quotata e venduta degli ultimi 18 anni. Disponibile in modalità Play Now e Season, i fan della serie potranno per la prima volta prendere il controllo delle loro giocatrici preferite della WNBA e sperimentare le animazioni di gioco, gli stili e gli effetti visivi sviluppati esclusivamente per il gioco femminile.

“Crescendo mi sono ricordata di aver sempre visto atleti di sesso maschile alla televisione e di aver giocato solo nei loro panni nei videogiochi. Ora, per fare in modo che la WNBA sia nella posizione in cui si trova adesso e per avere donne in primo piano in NBA 2K20, dobbiamo consentire a giovani ragazze e ragazzi di avere atleti di sesso femminile come modelli di riferimento“ ha dichiarato Candace Parker, ala dei Los Angeles Sparks. “Il team di 2K ha fatto un ottimo lavoro assicurandosi non solo di inserire le donne in un modello di gioco di basket maschile ma, come ho potuto constatare in prima persona, per rendere il basket femminile più autentico possibile. Sono orgogliosa di far parte di questo team che apre la strada al futuro”

Molte delle migliori superstar della WNBA, come Parker e A’ja Wilson dei Las Vegas Aces, sono state inserite in NBA 2K20 all’inizio di quest’anno, usando la miglior tecnologia di acquisizione del movimento per creare la simulazione più realistica sul mercato.

“Per anni, i fan hanno chiesto di poter giocare nel ruolo delle loro star preferite della WNBA”, ha dichiarato Jeff Thomas, vice presidente senior dello sviluppo. “Abbiamo lavorato con la WNBA e le loro migliori giocatrici per modificare il nostro motore di simulazione e replicare l’esperienza sul campo della WNBA. Siamo entusiasti di presentare questa nuova peculiarità di NBA 2K20 perché sappiamo quanto sia importante la WNBA per il mondo del basket”

Tutte le modalità di gioco di WNBA saranno giocabili dopo l’uscita mondiale di NBA 2K20, il 6 settembre 2019

Informazioni su Stefano Mario 611 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*